Cose che non faccio (più)

Questo testo è stato scritto in un momento di rabbia. È personale, intimo, incazzato. È un testo che rigurgita umori e ingiustizie, quelle che io e tante altre persone come me siamo costrette a subire ogni giorno. Ricordiamoci che gli uomini che compiono le violenze sono uomini normali, gli stessi che poi si affrettano a … Continue reading Cose che non faccio (più)

ORLAN: l’ossimorico binario tra libertà e chirurgia plastica

Uno psicanalista al quale confidavo la mia intenzione di modificare il mio volto ha reagito come se gli avessi annunciato il mio suicidio; è uscito dal suo solito comportamento professionale per proibirmi di toccare o modificare il mio corpo.ORLANParlare di chirurgia plastica oggi farebbe cadere chiunque nel baratro della banalità, sia in ambito meramente descrittivo … Continue reading ORLAN: l’ossimorico binario tra libertà e chirurgia plastica