INTRODUCING: Alison Wonderland

Alison Wonderland è una delle pochissime disc jockey donna che è riuscita ad arrivare al successo (e che ascolto con piacere, al contrario di altre come le N.E.R.V.O che oltrepassano un po’ troppo il confine della tamarraggine). 
Finora ha pubblicato due album, uno nel 2015, Run, e uno più recentemente nel 2018, Awake.  Il singolo con cui l’ho conosciuta – e che consiglio a tutti quanti di ascoltare – è I Want U, pezzo bomba accompagnato da un video altrettanto figo in cui Alison si dimena come una pazza circondata da freaks su una base elettronica che richiama da vicino Skrillex. 

Prima di rilasciare il suo album d’esordio, Alison Wonderland (pseudonimo di Alexandra Sholler, classe ’86, dj, produttrice discografica, cantante e musicista australiana) pubblicò un EP dal titolo Calm Down, anticipato dai singoli I Want U e Cold, altro pezzo notevole. Per anticipare l’album, invece, rilasciò U Don’t Know, una delle mie tracce preferite, accompagnata da un video che vede la partecipazione dell’attore statunitense Christopher Mintz-Plasse. I singoli pubblicati fino ad allora ebbero un discreto successo, spingendola quasi subito nel circuito del settore, esportando la sua musica al di fuori dell’Australia e ricevendo consensi sia da parte del pubblico che della critica. 
Run si presenta infatti come un ottimo esordio musicale. Prodotto e cantato con una carica non indifferente, presenta tracce molto interessanti, sia dal punto di vista della produzione che della scrittura. Alison riesce a fondere benissimo il pop con l’elettronica, quella grezza, quella pesante, a tratti – molto spesso – tamarra, ma senza scadere mai nell’esagerazione e restando comunque in un ambito piuttosto pop, solo con l’aggiunta di un elemento pregnante che caratterizza molto bene la forma dell’album e dell’artista, quale l’elettronica.

L’ultimo singolo e video che ha rilasciato è Peace, molto simile alle altre tracce, ma comunque un buonissimo pezzo elettropop.
Ancora non si sa niente di future uscite, ma visto il successo ottenuto finora non è difficile credere che stia già lavorando a nuova musica, e che presto o tardi potrebbe esplodere davvero.

Se vuoi, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...