Il mio corpo queer #PRIDEWEEK

“Non sei così uomo come credi di essere,” dice l’uomo cisgender ed eterosessuale con cui vado a letto. 
“Perché?” Gli domando, un po’ offesa.
“Perché fai le coccole come una donna.”
“E non pensi che il fatto che tu percepisca le mie coccole come coccole da donna dipenda dal fatto che non riesci a non percepirmi come una donna?”
Lo so che dice questo tipo di cose perché non capisce. Sto provando a educarlo, ma ancora si sente in colpa se gli offro una birra perché “sono una donna”, ancora si stupisce se mi vede con il binder addosso, ancora pensa che mi sbagli quando parlo di me al maschile.
Ci stiamo lavorando. È un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo.

Ma qualunque cosa dica l’uomo cisgender ed eterosessuale con cui vado a letto, le mie coccole non possono essere da donna perché la mia identità non è quella di una donna e il mio corpo non è un corpo di donna. Qualunque cosa dica lui, qualunque cosa pensi il tipo che mi guarda le tette in metro, qualunque cosa dica o non dica di me chi mi vede femmina, che mi vede magari URLARE femmina con il vestito lungo e scollato e il rossetto.
Dunque rivendico qui questo mio corpo che urla femmina e lo rivendico come corpo queer, lo rivendico come corpo genderless, come corpo femminile e maschile e neutro, rivendico il diritto ad avere un corpo che sia il corpo che dico io, non il corpo che vedono gli altri. Rivendico il diritto a stare con le gambe divaricate in autobus e a truccarmi o non truccarmi, rivendico il diritto di andare a un compleanno in cravatta, rivendico il diritto di pensarmi maschio anche con un vestito addosso se così mi va. Le mie tette sono tette queer e i miei occhi sono occhi queer e i miei capelli sono capelli queer. Non sei tu che mi guardi a definire che cosa sono, a definire chi sono.
A definire il mio Corpo.

57168472_848984385437706_6315475265499047700_n

Riccardo Nosvelli, “La difficoltà di Essere”

Immagine in evidenza di Scherbius (ig), con Tiffany Helms.

Se vuoi, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...