NEWS: Sky Ferreira torna dopo sei anni, ecco ‘Downhill Lullaby’

Lessing diceva che l’attesa è essa stessa il piacere… beh, può darsi, a meno che il tuo nome non sia Sky Ferreira e non sei una pazza sociopatica che ci mette una vita a far uscire un album.
MASOCHISM, il secondo album in uscita di Sky Ferreira, passerà alla storia come uno dei casi di “development hell” discografico più eclatante, anche se, a quanto pare, dovuto più a cause personali che problemi legati all’etichetta. 
I fan scalpitano da anni: qualunque cosa facesse o pubblicasse Sky, la domanda era sempre la stessa: “sì, ma l’album?”. E finalmente ce l’ha fatta: dopo sei anni di silenzi, segreti, false promesse e aspettative, Sky Ferreira ha rilasciato ieri il primo singolo ufficiale del nuovo album, Downhill Lullaby.
La cantante/modella/attrice ha affermato su Twitter di aver pubblicato come primo singolo il pezzo più “diverso” dell’album, poiché con le altre tracce più pop si sente più confidente. E come darle torto: Downhill Lullaby è un pezzo incredibile, estremamente sofisticato e allo stesso tempo rude, grezzo, trascinato, come la preziosissima voce di Sky. La sonorità ricorda molto quella di alcune tracce del primo album, Night Time, My Time, specie l’omonima canzone; per non parlare dell’aria twinpeaksiana che trasuda dall’inizio alla fine, catapultandoti subito nell’universo del maestro Lynch, non a caso idolatrato anche dalla stessa Sky che è apparsa addirittura in alcuni episodi della terza stagione. 
Downhill Lullaby colpisce per la sua eccessiva pesantezza, per il suo essere così sfacciatamente sopra le righe, “anti-pop”, quasi inascoltabile. La voce di Sky è un lamento continuo, stanco, demotivato, angosciante, come ci ha abituati dai tempi di Night Time, My Time, uno dei miei album preferiti di sempre. Di sicuro ce l’ha fatta sudare, ma per adesso possiamo dire che l’attesa ne è valsa la pena: preferirò sempre aspettare dieci anni di più per un prodotto eccellente e studiato come questo, anziché ascoltare dischi fatti e prodotti alla cazzo di cane in un mese solo per vendere.
L’unico problema adesso è che l’hype è salito alle stelle.

Se vuoi, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...