INTRODUCING: Miss Benny

Può una canzone rimanerti in testa già dal primo ascolto? Sì, anche se raramente a farlo è il primo singolo ufficiale di un cantante ventenne mai sentito prima: Miss Benny.
Il singolo in questione è Rendezvous, e come spesso accade mi è stato suggerito dagli algoritmi di Youtube (a cui sarò grato per sempre per avermi fatto conoscere alcuni tra quelli che poi sono diventati i miei artisti preferiti).
Ma prima di ascoltare il pezzo che si spera essere il primo di una lunga serie, conosciamo meglio Miss Benny.

000067220008-edit

Attivo nel campo della musica, della recitazione e del make-up da quando aveva solo undici anni (ebbene sì, è del 1999), Miss Benny, all’anagrafe Ben J. Pierce, ha esordito poco tempo fa con il suo primo singolo ufficiale su Youtube, accompagnato da un video che rappresenta molto bene la sua essenza queerness.
Miss Benny, infatti, è un fiero sostenitore della comunità LGBTQ, e in quanto queer non gli piace nascondersi nell’armadio, anzi: per lui essere queer è motivo di orgoglio, per questo appare così naturale e sensuale davanti alla macchina da presa, mentre si trasforma da sexy-cowtwink a piccolo dio efebico truccato, tra le grazie di giovani aitanti che sembrano usciti dall’antica Grecia.
Miss Benny è giovane, ma ha già avuto un sacco di esperienze da raccontare attraverso la musica, come dimostra il video di Little Game, che ha scritto, diretto e interpretato. Insomma, sarà pure “nuovo” nel campo, ma di sicuro non gli mancano grinta o tenacia. Little Game e Rendezvous sono già due ottimi esempi di crescita, sia personale che musicale, che affrontano dignitosamente temi come il gender senza paura di metterci la faccia (truccata).
Niente di innovativo, per adesso, eppure qualcosa di interessante da tenere d’occhio. Chissà che a breve non raggiunga Troye Sivan? Nel frattempo, in attesa di nuovi singoli, godiamoci il video e la canzone di Rendezvous.

Se vuoi, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...