Cantante e ballerina californiana, Billie Eilish è riuscita a catturare l’attenzione del mercato discografico a soli quindici anni, grazie al suo singolo d’esordio Ocean Eyes.
Nonostante la giovane età, infatti, le sue canzoni riescono a parlarti come se chi le ha scritte avesse già vissuto la sua vitagrazie anche a una produzione seria e matura.

Se con Ocean Eyes Billie si è fatta conoscere – e apprezzare, il suo debutto ufficiale nel mondo della musica (sancito dalla nascita di un canale Vevo) è stato con il video di Bellyache, splendida mid-tempo fresca, melodica e ben arrangiata.
Il suo è sicuramente un personaggio interessante da tenere d’occhio: voce intrigante, look alternativo e canzoni originali.

E anche se per il momento ricorda un po’ un misto tra Halsey all’alba dei tempi e una più affermata MØ, sono sicuro che con il passare del tempo riuscirà a trovare una propria identità.

Sono uno scrittore che non punta alle stelle, ma ai buchi neri.

One Comment on “INTRODUCING: Billie Eilish

  1. Pingback: Don’t smile at me: è uscito il nuovo EP di Billie Eilish | BADTHINGSHAPPENTOGOODPEOPLE

Se vuoi, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: