Si chiama Greta, ha 22 anni, è una cantautrice ed è la stella promessa del pop europeo.
Dal 2010 a oggi ha fatto uscire otto singoli (di cui quattro promozionali) e cinque video, ha partecipato a due festival ed è stata nominata due volte al M.A.M.A. (Mnet Asian Music Awards).
L’ultimo video, Wild, in soli tre giorni ha raggiunto più di 100.000 visualizzazioni.

Da tempo si vocifera di un album, ma per adesso la giovane popparola lituanese non ha ancora rilasciato date ufficiali. L’unica cosa che si sa per certo è che arriverà di sicuro, visto il successo (e le milioni di visualizzazioni) che è riuscita a raggiungere con poche semplici canzoni.

La voce di Bebe Rexha, l’aspetto di Kesha e la voglia di esplodere fuori dagli schemi come una qualsiasi paladina adolescenziale della Disney.
In realtà GJan è molto di più. Oltre che un’ottima cantante, riesce a incidere pezzi dannatamente catchy e ultra-pop che non risentono di nessun particolare riferimento, ma che, al contrario, suonano originali e orecchiabili, con quel pizzico di follia e incomprensione che non guasta mai. La produzione dietro alle sue canzoni, inoltre, è eccezionale.
Al pari della sua vicina di casa Margaret, GJan potrebbe benissimo sfondare le porte del pop, un giorno, visto la sua grinta e il suo carisma.
La canzone che mi ha fatto appassionare a lei è “One More Drink”, inno struggente che fa un po’ l’occhiolino a Bebe Rexha e Tove Lo ma che, tutto sommato, riesce a darsi la sua impronta individuale grazie a una voce potente e particolare, in grado di dare qualcosa in più alle solite canzoni pop .

Scritto da Felix White

Sono uno scrittore che non punta alle stelle, ma ai buchi neri.

Se vuoi, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...